Emergenza abitativa temporanea: le finalità

Uno dei maggiori problemi che angustiano molte persone e famiglie è la mancanza di un alloggio adeguato alla propria situazione e capacità di spesa.

Dietro queste difficoltà vi sono moltissime ragioni tra le quali si possono enumerare gli affitti troppo alti, l’inadeguatezza dell’alloggio rispetto alle reali necessità, sfratti esecutivi per morosità incolpevole, tempi lunghi per la ricerca della soluzione ottimale, ecc.

La Caritas Diocesana Eporediese per dare adeguato supporto a chi si trova nelle situazioni suddette, ha ristrutturato nel tempo dei locali per dare ospitalità per un periodo di circa sei mesi, mediamente sufficienti per la ricerca e il reperimento di un alloggio idoneo alle proprie necessità. Si tratta di soluzioni di emergenze temporanee, quindi non residenziali rivolte a uomini, a donne con figli minori e a famiglie.

L’accesso a queste ospitalità è concesso a fronte di specifica richiesta dei Servizi Sociali nel Territorio della Diocesi. Questa richiesta comporta la firma di uno specifico comodato d’uso della struttura abitativa, per l’assunzione delle reciproche responsabilità tra Caritas Diocesana ed Ente richiedente.

L’ospite all’atto dell’ammissione, verrà inserito nell’elenco delle persone che godono dei Servizi della Caritas Diocesana e pertanto dovranno avere un colloquio con il Centro di Ascolto della Caritas medesima; inoltre deve:

 

  • Esibire i documenti validi per l’identificazione (carta d’identità, passaporto, permesso di soggiorno, etc.) o in loro mancanza, la regolare denuncia di smarrimento, essendo l’ospitalità soggetta alle vigenti regole di Polizia.
  • Leggere e sottoscrivere per accettazione tutte le norme contenute nel Regolamento per l’ospitalità
  • Sottoscrivere l’informativa per il trattamento dei dati personali.
  • Concorrere con un contributodi 50 € mensili, al solo scopo di coprire le spese delle utenze, cioè energia elettrica e gas.

Le strutture per il servizio Emergenza Abitativa Temporanea, secondo le finalità sopra dichiarate, disponibili presso la Caritas Diocesana Eporediese in Ivrea sono:

a) Emergenza Abitativa Temporanea per uomini

b) Emergenza Abitativa Temporanea per donne con bambini

c) Emergenza Abitativa Temporanea per famiglia