DORMITORIO per senza fissa dimora

Nell’anno 2009 furono ristrutturati alcuni locali nel seminterrato con ingresso in via Peana n° 4 per adattarli all’uso come dormitorio per uomini senza fissa dimora. Il progetto intende dare ospitalità a coloro che non hanno un’abitazione fissa e generalmente sono itineranti tra varie città. Questa situazione dovuta a gravi problemi esistenziali generati da dissidi in famiglia, disoccupazione, problemi economici a volte causati anche da divorzi, persone sole anziane non più in grado di lavorare e giovani per la pensione, ecc.

La struttura dei locali è la seguente:

  • Un camerone con 7 posti letto e 7 armadi; uno dei posti letto è riservato alle Forze dell’Ordine per casi di emergenza.
  • Una cucina con tavolo per la consumazione della cena e della colazione;
  • Servizi con docce; lavatrice;
  • Soggiorno con TV;
  • Se necessario possono ricevere gratuitamente indumenti dal ‘Servizio Indumenti’ della Caritas.

La gestione è affidata a un volontario Caritas che si avvale della collaborazione part time di un custode assunto da AGAPE Onlus.

L’accesso è consentito dalle ore 18,00 alle ore 19,30 di ogni giorno fino all’esaurimento dei posti; non vengono accettate prenotazioni. Generalmente il dormitorio resta chiuso per un mese in estate.

La permanenza è limitata a 20gg per consentire l’accesso al dormitorio ad altre persone; è prevista una ulteriore ospitalità dopo due mesi per altri 20gg; l’ingresso è soggetto all’esibizione di documenti d’identità validi. Gli ospiti possono essere italiani o stranieri di qualsiasi paese; tutti i loro nominativi vengono segnalati, in base alle vigenti normative, alle autorità di P.S.

L’ospitalità è gratuita e prevede la consumazione di una cena, pernottamento e colazione; gli ospiti vengono invitati a lasciare il dormitorio alle ore 08,00 di ogni giorno con rientro alle ore 18,00.

Gli ospiti, se lo desiderano, possono consumare, gratuitamente, un pasto caldo alle ore 13,00 presso la Mensa di Fraternità, (attualmente solo nei giorni di apertura delle scuole).

Gli ospiti sono tenuti a prendere visione di uno specifico regolamento al fine di garantire una civile convivenza soprattutto per il rispetto dei diritti del prossimo.

La frequentazione del dormitorio è soggetta a dinamiche assolutamente imprevedibili sia per il numero di ospiti che in riferimento ai periodi stagionali, di conseguenza la gestione del dormitorio è perseguita giorno per giorno.

 

Ingresso via Peana, 4

Ingresso via Peana, 4

Porzione del camerone

Porzione del camerone

Soggiorno

Soggiorno

Consuntivo attività nell’anno 2017:

  • Giorni di apertura: 328
  • Giorni di presenza: 1294
  • Media presenze/g: 3,95